#VISITE
S2:E7

Visita combinata a Safe House e Neural Swamp

Cos’è?

La visita alle mostre Safe House e Neural Swamp trasforma lo spazio da espositivo a dialogico, discorsivo. Parleremo e sentiremo parlare di temi che richiedono con urgenza di essere trattati: chi sono ə giovani? Cosa fanno? Cosa pensano? Qual è la relazione tra inclusione, esclusione e autodeterminazione? Come si legano tra loro razzismo, antirazzismo e memoria storica? Come addestriamo una macchina? Qual è il rapporto tra voce umana e voce sintetica? È possibile che la tecnologia non sia solo un canale di comunicazione ma anche una forma di muro? ​​In un momento storico in cui ci ritroviamo continuamente su uno schermo, registratə, sorvegliatə, in una performance costante, possiamo dire di vivere in un film perenne?

Cosa facciamo?

Un’occasione di approfondimento, scambio e rielaborazione collettiva, attraverso pratiche e gesti che attestano il potere trasformativo del dialogo e della parola, il valore politico della voce umana e il significato della componente corporea che le è propria. Tra le attività proposte figurano esercizi di scrittura, proiezione, complicità ed empatia davanti alle opere esposte, analisi delle immagini e del contesto geoculturale che da queste emerge, dare voce ai giovani soggetti ritratti da Tobias Zielony; o ancora, momenti di ascolto collettivo delle voci in mostra e di esercizio sulla propria.

Chi partecipa?

Scuole secondarie di secondo grado e gruppi di giovani dai 15 ai 19 anni.
QUANDO E DOVE?
Dal lunedì al venerdì, il mattino e il pomeriggio. Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Via Modane 16, 10141 Torino
COME PARTECIPARE?

È necessaria la prenotazione.

Per iscriverti, manda una mail a dip.educativo@fsrr.org, oppure chiama il numero 011-3797631

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Esplora l'universo espanso di Verso.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Esplora l'universo espanso di Verso.